Gin Pigskin cl70

Gin Pigskin cl70

Gin

Colore: giallo paglierino con lievi sfumature oro rosa.

Al naso: ha un profumo coinvolgente di macchia mediterranea e mazzetto di erbe aromatiche, insieme a note speziate di noce moscata e toni più dolci di burro e vaniglia.

Sapore: all’assaggio è morbido, rotondo e caldo, molto avvolgente e strutturato, in grado di coinvolgere tutto il palato e soggiogare nella lunghissima persistenza di note tostate.

Vol.: 40%

26,50 €
Tasse escluse
Quantità

Pig Skin Gin è un gin invecchiato per un minimo di sei mesi in botti secolari di castagno sardo.

Viene infuso con le stesse botaniche del Giniu, provenienti tutte dai dintorni dell’azienda.

Queste botaniche sono appunto: ginepro coccolone, foglie di mirto, lentisco, finocchietto selvatico, scorze di limone, timo, elicriso e salvia Desoleana.

Pig Skin differisce da Giniu per quantità, tempi di macerazione e di distillazione.

L’affinamento in botti di castagno utilizzate precedentemente per l’invecchiamento del vino di vernaccia dà origine a una glicerina di tipo naturale che conferisce al distillato morbidezza e rotondità.

Il nome Pig Skin Gin è dovuto a una storia particolare e divertente. Durante la raccolta delle botaniche nella zona circostante la distilleria sarda, il produttore ha avuto uno spiacevole incontro ravvicinato con alcuni cinghiali selvatici. A parte la paura è andato tutto bene e l’avventura è risultata nell’idea del nome perfetto del nuovo gin, che in questo modo ne racchiude sia la storia sia la tipicità della fauna sarda e dell’isola in generale che questo gin celebra.

Chi ama il gusto particolare e morbido dei gin invecchiati saprà apprezzare Pig Skin Gin e le sue caratteristiche organolettiche

Prodotti correlati

(Ci sono 8 altri prodotti della stessa categoria)

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password